Tendenze 2022 e colore dell’anno

Oggi vogliamo parlarti delle nuove tendenze dell’interior design per il 2022.
Sarà l’anno di ecosostenibilità e dell’upcycling, del valorizzare l’usato, di tutto ciò che già esiste e che si può riutilizzare.
Altro punto forte per quest’anno è la valorizzazione della luminosità negli ambienti. 


Gli stili di arredamento come il minimal, il nordico, il rustico e bohemien andranno per la maggiore. Un bel mix di materiali e colori che va sempre per la maggiore, è sicuramente la combinazione bianco e legno.


Tra gli stili di arredamento più di tendenza c’è infatti lo stile rustico. Un vero ambasciatore dell’ecosostenibilità, del concetto di riciclo e del riutilizzo di materiali “usati” o “antichi”.
In camera da letto si prevede l’utilizzo di piante, materiali riciclati e sostenibili. Un altro materiale protagonista delle nuove tendenze di arredamento? La pietra. Naturale, resistente, mai fuori moda. Il vetro, altro materiale di punta, lucente e luminoso, simbolo di pulizia e di unicità.


Le nuove tendenze tengono conto anche della rinnovata spazialità che, ogni famiglia, ha dovuto dedicare al lavoro. Per creare un piccolo ufficio, basta un tavolo o una consolle apribile e a scomparsa.


Si prevede un arredo molto semplice ma efficace per la cucina prediligendo stili di arredamento minimal.


Una delle nuove tendenze di interior design riguarda sicuramente la tipologia di materiali rigorosamente ecocompatibili; in particolare, legno per le scale, pietra e vetro. Il vetro regala le giuste trasparenze e quella luminosità che proprio non può mancare in una casa. Soprattutto in ambienti particolari come il bagno.


Il color pervinca è stato scelto da Pantone in qualità di colore 2022. È un’infusionetrabluerosso chiamata VeryPeri, una tonalità del tutto nuova che infonde serenità ed energia allo stesso tempo.


È il simbolo di una nuova modernità e di un nuovo modo di approcciarsi al mondo: il Very Peri è il nuovo colore creato da Pantone ed eletto protagonista di quest’anno. Quindi grande spazio ai colori naturali ma anche ai contrasti più accesi anche se la parola d’ordine è ancora una volta il riciclo.
Se necessiti di consigli per rinnovare i tuoi spazi e dargli un tocco di tendenza non esitare a contattarci